scuola PRIMARIA

CASTIGLIONE
ci presentiamo

La nostra Scuola 

Scuola Primaria di Castiglione Intelvi

Via per San Fedele 22023 Centro Valle Intelvi

Tel. 031 831277

e-mail: sc.prim.castiglione@virgilio.it

IL PLESSO DI CASTIGLIONE SI PRESENTA……

Il plesso di Castiglione accoglie alunni residenti nel Comune di Centro Valle Intelvi e nel Comune di Cerano oltre a una piccola parte di alunni provenienti da altri Comuni. Gli alunni provenienti dalle località Casasco, San Fedele e Cerano possono usufruire del servizio di scuolabus messo a disposizione delle rispettive Amministrazioni Comunali.

 

UNA GIORNATA TIPO

L’orario settimanale è articolato in 5 giorni:

Orario 27 ore per le classi 1^, 2^ e 5^

  • Classe 1^ e 2^
    • lunedì, mercoledì, giovedì: ore 8.30/12.00
    • martedì: ore 8.30/13.00
    • venerdì: ore 8.30/12.30
    • rientri pomeridiani: lunedì e mercoledì ore 13.00/16.00; giovedì: ore 13.00/15.00
  • Classe 5^
    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì: ore 8.30/13.00;
    • venerdì: ore 8.30/12.30;
    • rientri pomeridiani: lunedì e mercoledì ore 14.00/16.00; giovedì: ore 14.00/15.00

 Orario 30 ore per le classi 3^ e 4^

  • Classe 3^
    • lunedì, mercoledì, giovedì: ore  8.30/12.00
    • martedì: ore 8.30/13.00
    • venerdì: 8.30/12.30
    • rientri pomeridiani: lunedì, mercoledì, giovedì ore 13.00/16.00; martedì ore 14.00/16.00
  •  Classe 4^
    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì: ore 8.30/13.00
    • venerdì: ore 8.30/12.30
    • rientri pomeridiani: lunedì, mercoledì: ore 14.00/16.00; martedì ore 14.00/16.00 ; giovedì : ore 14.00/16.00.

 Il servizio mensa è fornito dalla Ditta Amis e ne usufruisce la quasi totalità degli alunni.
L’orario del pranzo è articolato su due turni:

  • ore 12.00-13.00 per alunni delle classi 1^, 2^ e 3^
  • ore 13.00-14.00 per alunni delle classi 4^ e 5^
I NOSTRI SPAZI

Vieni a trovarci!

L’edificio scolastico è strutturato su tre piani e un seminterrato. Dispone di:

  • 6 aule dotate di Lim e connessione wifi;
  • un’aula di informatica con dodici postazioni e un server collegati in rete
  • una Biblioteca con più di millecinquecento libri
  • un salone mensa che accoglie gli alunni in due turni
  • una grande palestra ubicata nel seminterrato dell’edificio scolastico, dotata di spogliatoio e servizi igienici.

Il corpo docente è composto da:

  • 5 insegnanti a orario completo sul plesso
  • 2 insegnanti a 18 ore (part time)
  • 1 insegnante a 18 ore (in comune con San Fedele) e 1 insegnante a 12 ore (in comune con Pellio)
  • 2 insegnanti di sostegno a orario completo, 1 insegnante di sostegno in comune con Laino e 1 insegnante di sostegno in comune con Pellio
  • 1 insegnante di Religione Cattolica (in comune con Lanzo e Schignano)

Tra tutte le classi sono state suddivise 22 ore di potenziamento, mentre l’insegnamento della Lingua Inglese è affidato a 5 insegnanti specializzate che operano all’interno dello stesso plesso.

Sono inoltre presenti due collaboratori scolastici.

I NOSTRI PROGETTI

Lavora con noi

  • Progetto “Coding”
  • Progetto “Natale con i nonni”
  • Progetto Biblioteca: “Narrare il territorio”
  • Progetto “Evento Benedetto Antelami”
  • Progetto “Musicoterapia”
  • Progetto territorio “Puliamo il mondo”
  • Progetto “Boomtown build”: robot e tecnologia per migliorare il mondo
  • Progetto “Kangourou”: giochiamo con la matematica
  • Progetto recupero linguistico e logico- matematico

Progetto coding: fare coding significa “imparare” il linguaggio delle macchine (pc, smartphone, robot ecc) in modo da poter dar loro istruzioni e comandi, programmandoli perchè possano eseguire efficacemente ciò che noi abbiamo progettato.
Fare coding a scuola significa cominciare a capire cosa c’è “dietro” un pc, un’app, un programma… preparandosi perciò ad un utilizzo critico e consapevole delle tecnologie digitali in cui è immersa la nostra vita quotidiana.
Significa inoltre sviluppare e potenziare le capacità di logica, astrazione, problem solving, collaborazione…perchè programmare non è per niente semplice e non lo possiamo fare da soli.
Il progetto prevede la partecipazione di tutte le classi a manifestazioni internazionali di coding e robotica, quali  “Europe Code Week”, e ad  attività di coding online (con siti e risorse specifiche) oppure unplugged (senza computer) durante il corso di tutto l’anno scolastico.

Progetto “Natale coi nonni”: é un rinnovato appuntamento annuale che il nostro plesso vive con intensità e coinvolgimento attivo della classe quinta. Ogni anno, nel periodo natalizio, gli alunni preparano un piccolo spettacolo ricco di canti, poesie, recite per allietare e rallegrare gli anziani, ospiti presso la Casa di Riposo “Sacro Cuore” di Dizzasco portando loro un momento di gioia e allegria. Per l’occasione gli alunni realizzano anche dei piccoli manufatti che lasceranno in dono agli ospiti in occasione dello  scambio di auguri.  Il progetto ha la finalità di sviluppare atteggiamenti positivi: empatia, accettazione del diverso, capacità di condividere e progettare azioni che possano essere gradite ad altri, riconoscendo i valori e le tradizioni legate al vissuto personale, attraverso lo scambio relazionale.

 Progetto: “Evento Benedetto Antelami”: Da diversi anni la nostra scuola partecipa al premio Benedetto Antelami promosso dall’Amministrazione comunale. Ogni anno viene proposta una tematica culturale diversa, legata al nostro territorio: insieme ai bambini, attuando modalità didattiche a  classi aperte, si rielabora il tema creando elaborati e/o manufatti differenti e si cerca di sensibilizzare i bambini alle bellezze del nostro territorio.

Progetto di “Musicoterapia”: la Musicoterapia è una disciplina scientifica basata su interventi musicali ricettivi ed espressivi. L’utilizzo della musica e degli elementi musicali (suono,ritmo, melodia e armonia) saranno alla base di tutto il percorso. L’obiettivo fondamentale del progetto è quello di dare ai ragazzi la possibilità di trovare la propria modalità espressiva e di mettersi in relazione con se stessi e il mondo circostante. Il progetto verrà realizzato in tutte le classi e sarà condotto da un musicoterapista professionalmente qualificato; partirà nel secondo quadrimestre e si concluderà con uno spettacolo di fine anno.

Progetto rinforzo linguistico e logico-matematico: nell’intento di ridurre le difficoltà di apprendimento e allo scopo di accrescere l’autostima degli alunni, la scuola ha messo in campo momenti di recupero/rinforzo per rispondere ad alcuni bisogni di apprendimento, emersi in singoli soggetti. Il progetto, nella seconda parte dell’anno, si rivolge in particolare a un piccolo gruppo di alunni, prossimi al passaggio alla scuola secondaria, che hanno riscontrato la necessità di interventi didattici differenziati.

Progetto Kangourou: Perchè? …perchè è un modo di fare matematica stimolante, che sollecita la curiosità e la sfida alle proprie capacità, provando, immaginando, sperimentando le soluzioni da mettere in campo… “giocando” a coppie o in piccolo gruppo per confrontarsi poi insieme. I quesiti Kangourou sono di tipo logico, basati sulla proposta di problemi gioco, a vari livelli, dal più semplice al più intrigante. In classe gli alunni aderenti, e non solo, saranno coinvolti nella risoluzione di quesiti matematici, attingendo a quelli di precedenti edizioni. Le categorie per la scuola Primaria sono due: Pre-ecolier, rivolta agli alunni fino ai 9 anni, ed Ecolier per gli alunni di 10 e 11 anni. La proposta è a libera adesione da parte degli alunni che, nella data del 19 marzo per il corrente anno scolastico, affronteranno la gara proposta a livello nazionale, nelle classi aderenti all’iniziativa.  Buona sfida Kangourou a tutti!

 Puliamo il  Mondo: il tema ambientale è una priorità educativa di forte valenza per la formazione di cittadini consapevoli e attivi. La nostra scuola  ha curato  questa tematica  già  dall’avvio dell’anno scolastico, con l’ adesione all’iniziativa  “Puliamo il Mondo”, rivolta agli alunni della nostra scuola  e realizzata il  27 settembre  in collaborazione con  l’associazione Legambiente,  rappresentata sul nostro territorio dal Circolo Laura Scotti della Valle Intelvi.  L’iniziativa si è concretizzata con  un’uscita presso un’area verde, individuata tramite il Comune di Centro Valle Intelvi che ha sostenuto l’iniziativa. I volontari di Legambiente hanno coinvolto gli alunni in una mattinata attiva e operativa, sia con un momento di riflessione e di scambio di interventi sulla problematica della raccolta differenziata,  sia accompagnando gli alunni nell’ area da pulire, sfilando per le vie del paese, operando concretamente e sensibilizzando gli alunni, dai più piccoli ai più grandi, al tema “Pulito è più bello”.  Il progetto prevede inoltre, nel corso dell’anno scolastico, l’attuazione di varie attività in tutte le classi, sia di tipo laboratoriale (riciclo di materiali con la realizzazione di manufatti, cartelloni…), sia approfondendo la riflessione tramite testi, rielaborazioni personali, ricerca, drammatizzazione… e non da ultimo promuovendo e attuando comportamenti virtuosi, perché entrino a far parte della quotidianità di ciascuno, perché la Terra è la nostra casa e l’apporto di ognuno è una grande risorsa e fa la differenza

Progetto “Boomtown build…robot e tecnologia per migliorare il mondo”: il progetto prevede la partecipazione della classe IV alla manifestazione internazionale di robotica “First Lego League junior”. La partecipazione all’iniziativa richiederà agli allievi di riflettere sulle problematiche del proprio territorio (a livello di sostenibilità, sicurezza, accessibilità ecc.) e di impegnarsi nell’ideazione di soluzioni innovative (da concretizzare attraverso la costruzione, con i kit di robotica Lego WeDo 2.0, di un edificio con parti automatizzate e programmate dai ragazzi, che verrà  illustrato agli esperti e alle altre squadre durante l’apposito evento a Brescia nel mese di gennaio). Durante il progetto gli alunni saranno chiamati a lavorare in team e guidati a riflettere sui valori chiave dell’iniziativa (“Scoperta, innovazione, impatto sul proprio territorio, inclusione, lavoro di squadra e divertimento”).

Progetto biblioteca per stimolare il piacere della scoperta, la motivazione all’ascolto e alla lettura, oltre che favorire le interazioni sociali tra gli alunni. Nel plesso di Castiglione è presente una biblioteca scolastica fornita di 1600 volumi. Il “progetto biblioteca” viene realizzato ormai da diversi anni nel plesso, con un crescente interesse da parte degli alunni nei confronti della lettura nelle sue varie forme.  Il titolo,“Narrare il territorio”,per integrare le proposte laboratoriali offerte da associazioni culturali presenti sul territorio e collaborando con le figure esterne che prestano servizio per tali enti. Saranno previste uscite sul territorio e lavori in piccoli gruppi, che avranno come punto di partenza testi scelti tra quelli in dotazione alla biblioteca scolastica per sviluppare tematiche e argomenti significativi, promuovere negli alunni il piacere di scoprire e conoscere le ricchezze culturali ed artistiche presenti sul territorio e condividere, nella giornata della lettura, le esperienze vissute.

Progetto “Donacibo”: il nostro plesso aderisce ormai da anni a questo  progetto, considerata la partecipazione sentita e motivata di alunni e genitori. E’ un’iniziativa promossa dalla Federazione Nazionale Banchi di Solidarietà e costituisce un gesto concreto che porta a capire e ad educare alla Solidarietà: durante la settimana del Donacibo viene proposta una raccolta di generi alimentari non deperibili per il sostegno delle famiglie bisognose che il Banco assiste. Grazie al contributo di una volontaria che darà testimonianza

 

LE NOSTRE ATTIVITÀ

Creiamo insieme

SCUOLA DIGITALE

portale

SCUOLA IN CHIARO

ricerca rapida

USR Miur

per la Lombardia

PON

Fondi Europei
i

ALBO ONLINE

pubblicità legale
i

amministrazione trasparente

AVCP

Legge 190/12

Bullismo& cyberbullismo

i

CIRCOLARI

anno scolastico in  corso
i

MODULISTICA

archivio modulistica 
i

FOTO&VIDEO

Gallery
i

Privacy

Informative  e consensi
w

Eventi

Biblioteche scolastiche innovative - la nostra poltrona/libreria

Giornata della Memoria

Incontro con il Premio Oscar John Casali

|

Dicono di noi

8 Aprile 2020   Presentazione in videoconferenza del libro "Storia di un coronavirus", a cura delle autrici Francesca Dall'Ara e Giada Negri.

La Provincia di Como

25 Gennaio 2020 La giornata della memoria: testimonianza di una concittadina sopravvisuta al campo di lavoro.

La Provincia di Como

Dicembre 2019  Incontro con il Premio Oscar John Casali

La Provincia di Como


Sabato 23 marzo 2019, grazie al libro collettivo "A occhi chiusi - Omaggio ad Arthur RImbaud", l'Istituto Comprensivo Magistri Intelvesi si è aggiudicato il "Premio letterario internazionale Alda Merini" per la sezione "La poesia in classe" Leggi di più

La Provincia di Como


Il nostro intervento su Espansione TV dove parliamo del libro Scarborough Fair e del nuovo progetto di istituto "Omaggio ad Arthur Rimbaud"

Angoli, Espansione TV